tennisok 1

Dal coaching sportivo alla relazione di aiuto

PNL Apps organizza per il 2 ottobre 2016 , dalle 10 alle 17, un incontro nel quale prenderemo in esame il coaching sportivo per poterne utilizzare alcuni aspetti nelle relazioni di aiuto.

Il seminario ssvolgerà presso ​Sala Blu, Centro civico Lame, via Marco Polo 51, Bologna.

Il Coaching è nato in un primo tempo in ambito sportivo; solo successivamente è stato utilizzato per migliorare la performance anche in altri ambiti, soprattutto nell’ambito aziendale.

L’idea di questo incontro è venuta partendo dal libro “Il gioco interiore del Tennis” di Tim Gallwey.

Approfondimenti sul coaching e sul miglioramento della performance:

Timothy Gallwey è stato il primo a parlare di «inner game», applicandolo al gioco del tennis:

  • l’avversario che abbiamo nella mente è molto più forte di quello che troviamo dall’altra parte della rete
  • l’avversario sul campo è il vostro miglior amico, perché vi costringe a correre e a mettere in moto tutti i muscoli

In questo modo ha messo in luce l’essenza del Coaching: 

  • liberare le potenzialità di una persona perché riesca a portare al massimo il suo rendimento
  • aiutarla ad apprendere piuttosto che limitarsi ad impartirle insegnamenti

C’è sempre una partita interiore che è giocata nella tua mente, qualsiasi sia la partita che stai giocando. Il modo con cui affronti questa partita fa la differenza fra il successo e il fallimento (T. Gallwey)

The inner game

Il gioco interiore del tennis. Come usare la mente per raggiungere l’eccellenzair?t=pragmatimente 21&l=as2&o=29&a=8867760475

Nel corso del laboratorio ascolteremo le testimonianze di alcuni professionisti del coaching sportivo e analizzeremo il loro processo di coaching per comprendere meglio cosa è esportabile nel Live e Business Coaching.

Condurranno:

  • Barbara Bellachioma, ingegnere gestionale, Master Advanced PNL, pratica tennis agonistico e lavora come consulente aziendale.
  • Fabiana Lorenzi, psicologa del lavoro, Master Pratictioner PNL, lavora come consulente nell’ambito della formazione aziendale.

L’evento è aperto a tutti e gratuito per in soci.
Per i non soci è prevista una quota di 10€ o la possibilità di associarsi per l’anno in corso pagando una quota di 15€.

È necessario iscriversi al corso scrivendo a [email protected].

La sede dell’evento:

Maria Soldati e Fabrizio Pieroni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
X